Machine habitus. Sociologia degli algoritmi
0 0 0
Risorsa locale

Airoldi, Massimo

Machine habitus. Sociologia degli algoritmi

Abstract: Ogni giorno miliardi di sistemi automatizzati contribuiscono alla costruzione della società, tracciando distinzioni algoritmiche tra il visibile e l'invisibile, il rilevante e l'irrilevante, il probabile e l'improbabile; le nostre scelte e abitudini generano trame di dati con cui gli algoritmi tessono vite digitali, come abiti su misura. È il machine habitus che riproduce disuguaglianze, plasma comportamenti e opinioni collettive, spesso in modo opaco e con conseguenze imprevedibili. Per comprenderlo serve una sociologia degli algoritmi, proprio come quella delineata da Massimo Airoldi in questo libro.


Titolo e contributi: Machine habitus. Sociologia degli algoritmi

Pubblicazione: LUISS University Press, 09/02/2024

ISBN: 9791255960317

Data:09-02-2024

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 09-02-2024

Ogni giorno miliardi di sistemi automatizzati contribuiscono alla costruzione della società, tracciando distinzioni algoritmiche tra il visibile e l'invisibile, il rilevante e l'irrilevante, il probabile e l'improbabile; le nostre scelte e abitudini generano trame di dati con cui gli algoritmi tessono vite digitali, come abiti su misura. È il machine habitus che riproduce disuguaglianze, plasma comportamenti e opinioni collettive, spesso in modo opaco e con conseguenze imprevedibili. Per comprenderlo serve una sociologia degli algoritmi, proprio come quella delineata da Massimo Airoldi in questo libro.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.