Che la pace sia con te. La guerra non è mai inevitabile: l'irrinunciabile invito del papa a perseguire le parole del Vangelo
0 0 0
Risorsa locale

Ferrigato, Riccardo

Che la pace sia con te. La guerra non è mai inevitabile: l'irrinunciabile invito del papa a perseguire le parole del Vangelo

Abstract: La guerra non è mai inevitabile: l'irrinunciabile invito del papa a perseguire le parole del VangeloIn un mondo che corre verso la guerra, la voce di Papa Francesco, a costo di apparire stonata, continua a richiamare l'umanità a un solo dovere: quello di lavorare per la pace. In questi anni di azione e predicazione è andato ripetendolo in ogni occasione, tentando di curare così la miopia dei politici e dei popoli.Tutto il pontificato di Papa Francesco può essere letto in questa prospettiva: "giustizia", "fratellanza", "economia integrale", "umanità", "tenerezza" – tutti concetti cardine della sua attività pastorale – richiamano al dovere verso la pace, al rifiuto della guerra che è, nelle parole di Bergo­glio, semplicemente "una pazzia". Oggi che la guerra è arrivata in Europa, dove si credeva di averla ormai scacciata per sempre, quest'uomo saggio è divenuto un riferimento imprescindibile per la nostra epoca incerta e dolorosa, il protagonista di un pacifismo che non è di maniera, che distingue tra vittime e carnefici, ma non smette di richiamare a tutto ciò che, giorno dopo giorno, deve essere fatto, detto e pensato per costruire un mondo di pace, nella politica così come nella vita di ciascuno.Non si arriva alla pace una volta per tutte bisogna conquistarla giorno per giorno"C'è un giudizio di Dio e anche un giudizio della storia sulle nostre azioni a cui non si può sfuggire! Non è mai l'uso della violenza che porta alla pace. Guerra chiama guerra, violenza chiama violenza!"Papa Francesco


Titolo e contributi: Che la pace sia con te. La guerra non è mai inevitabile: l'irrinunciabile invito del papa a perseguire le parole del Vangelo

Pubblicazione: Newton Compton Editori, 22/11/2022

EAN: 9788822772282

Data:22-11-2022

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 22-11-2022

La guerra non è mai inevitabile: l'irrinunciabile invito del papa a perseguire le parole del VangeloIn un mondo che corre verso la guerra, la voce di Papa Francesco, a costo di apparire stonata, continua a richiamare l'umanità a un solo dovere: quello di lavorare per la pace. In questi anni di azione e predicazione è andato ripetendolo in ogni occasione, tentando di curare così la miopia dei politici e dei popoli.Tutto il pontificato di Papa Francesco può essere letto in questa prospettiva: "giustizia", "fratellanza", "economia integrale", "umanità", "tenerezza" – tutti concetti cardine della sua attività pastorale – richiamano al dovere verso la pace, al rifiuto della guerra che è, nelle parole di Bergo­glio, semplicemente "una pazzia". Oggi che la guerra è arrivata in Europa, dove si credeva di averla ormai scacciata per sempre, quest'uomo saggio è divenuto un riferimento imprescindibile per la nostra epoca incerta e dolorosa, il protagonista di un pacifismo che non è di maniera, che distingue tra vittime e carnefici, ma non smette di richiamare a tutto ciò che, giorno dopo giorno, deve essere fatto, detto e pensato per costruire un mondo di pace, nella politica così come nella vita di ciascuno.Non si arriva alla pace una volta per tutte bisogna conquistarla giorno per giorno"C'è un giudizio di Dio e anche un giudizio della storia sulle nostre azioni a cui non si può sfuggire! Non è mai l'uso della violenza che porta alla pace. Guerra chiama guerra, violenza chiama violenza!"Papa Francesco

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.