La scatola magica. Uno strumento per facilitare le relazioni con il bambino
0 0 0
Risorsa locale

Parimbelli, Giovanna

La scatola magica. Uno strumento per facilitare le relazioni con il bambino

Abstract: La scatola magica, offrendo al bambino la possibilità di immergersi nel suo mondo interiore, permette di osservare l'altro e farlo proprio attraverso l'imitazione consentendo anche il conflitto come esperienza di arricchimento.Non serve spiegare come svolgerla, né esiste un modo universale per farlo; sarà l'educatore che, in momenti diversi della giornata, utilizzerà in assoluta autonomia la sua scatola personale che ogni volta gli permetterà di essere unico, scegliendo di estrarre e narrare ciò che in quel momento può condividere in modo autentico.L'autrice, lavorando da oltre vent'anni con minori da 0 a 6 anni e non solo, in ambito educativo prima e psicologico poi, ha allargato l'utilizzo della scatola magica anche alla sfera psicopedagogica perché è la magia, che pian piano si genera, a portare i bambini ad avvicinarsi e prendere posto per restare in attesa di ciò che uscirà dalla scatola dando il via al processo di relazione.Non si tratta quindi della semplice estrazione di un oggetto e di qualche canzone cantata, ma del contenuto che veicola significati più ampi e profondi sviluppando il pensiero magico del bambino, poiché ogni cosa all'interno della scatola magica è per lui viva e animata da sentimenti. Così la macchinina sarà arrabbiata o felice, e il maialino spaventato o triste, finché progressivamente i bambini comprendono azioni e prevedono reazioni agli oggetti in un'ottica di sviluppo di pensiero. Si potrà allora affrontare con loro una moltitudine di argomenti quali il lutto, l'identità di genere, l'intelligenza, il bilinguismo e tutto ciò che il bambino riuscirà ad esprimere.La magia scaturita della scatola magica, intesa come il semplice piacere di assistere ad una sorta di spettacolo o alla lettura di un libro narrato con trame sempre diverse, si può difficilmente raccontare a parole. Bisogna usarla.


Titolo e contributi: La scatola magica. Uno strumento per facilitare le relazioni con il bambino

Pubblicazione: edizioni la meridiana, 19/10/2021

EAN: 9788861538573

Data:19-10-2021

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 19-10-2021

La scatola magica, offrendo al bambino la possibilità di immergersi nel suo mondo interiore, permette di osservare l'altro e farlo proprio attraverso l'imitazione consentendo anche il conflitto come esperienza di arricchimento.Non serve spiegare come svolgerla, né esiste un modo universale per farlo; sarà l'educatore che, in momenti diversi della giornata, utilizzerà in assoluta autonomia la sua scatola personale che ogni volta gli permetterà di essere unico, scegliendo di estrarre e narrare ciò che in quel momento può condividere in modo autentico.L'autrice, lavorando da oltre vent'anni con minori da 0 a 6 anni e non solo, in ambito educativo prima e psicologico poi, ha allargato l'utilizzo della scatola magica anche alla sfera psicopedagogica perché è la magia, che pian piano si genera, a portare i bambini ad avvicinarsi e prendere posto per restare in attesa di ciò che uscirà dalla scatola dando il via al processo di relazione.Non si tratta quindi della semplice estrazione di un oggetto e di qualche canzone cantata, ma del contenuto che veicola significati più ampi e profondi sviluppando il pensiero magico del bambino, poiché ogni cosa all'interno della scatola magica è per lui viva e animata da sentimenti. Così la macchinina sarà arrabbiata o felice, e il maialino spaventato o triste, finché progressivamente i bambini comprendono azioni e prevedono reazioni agli oggetti in un'ottica di sviluppo di pensiero. Si potrà allora affrontare con loro una moltitudine di argomenti quali il lutto, l'identità di genere, l'intelligenza, il bilinguismo e tutto ciò che il bambino riuscirà ad esprimere.La magia scaturita della scatola magica, intesa come il semplice piacere di assistere ad una sorta di spettacolo o alla lettura di un libro narrato con trame sempre diverse, si può difficilmente raccontare a parole. Bisogna usarla.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.