Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Moro Silo

Trovati 60 documenti.

Mostra parametri
Robinson Crusoe (Audio-eBook)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Daniel Defoe - Moro Silo

Robinson Crusoe (Audio-eBook)

il Narratore audiolibri, 28/12/2016

Abstract: Anteprima audio: Robinson Crusoe di Daniel Defoe è il racconto-monologo di una storia 'semplice' che è diventata uno dei libri più belli e più letti del mondo: quella di Robinson, un giovane marinaio inglese innamorato dei viaggi e dell'avventura che fa naufragio, si salva raggiungendo un'isola deserta, vive in totale solitudine per 24 anni, divide la sua solitudine per altri tre anni con il 'buon selvaggio' Venerdì, poi viene recuperato alla società attraverso una serie di circostanze avventurose e torna in patria. Ci sono stati e ci sono mille modi per interpretare questo capolavoro (che non è certamente solo un racconto per ragazzi come erroneamente viene giudicato): come un trattato sull'educazione, come un simbolo dell'etica progressista e protestante, come un racconto di viaggio, e così via. E' sicuramente un poema epico moderno dove si ritrovano temi e motivi dei viaggi omerici, ma anche un romanzo 'filosofico' e antischiavista. Certo, Robinson impersona un Ulisse moderno ma contemporaneamente è la rappresentazione vivida dell'homo economicus che si tormenta con i suoi continui esami di coscienza, i dilemmi esistenziali fra materialismo e spiritualità, fra Vecchio Mondo e Nuovo Mondo. Insomma Robinson rappresenta il mito della solitudine di ciascuno, del naufragio sempre possibile, dell'uomo che cade, si rialza, cade ancora e così perpetuamente... Libro immortale perchè semplice, con il minimo di metafore, di luoghi, di azioni, ma sono talvolta i libri semplici che riassumono meglio un mondo che diventa sempre più complesso.Contenuto: Robinson Crusoe   (AudioeBook - versione integrale, traduzione a cura di Maurizio Falghera)Download (size): 1 file .epub - 786 MbQuesto Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC. Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione potete consultare la Guida all'Audio-eBook

La Macchina del Tempo (Audio-eBook)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

H. G. Wells - Moro Silo

La Macchina del Tempo (Audio-eBook)

il Narratore audiolibri, 24/06/2016

Abstract: Anteprima audio: "Temo di non riuscire a descrivervi le singolari sensazioni che si hanno viaggiando nel tempo: sono eccessivamente spiacevoli. Sembra di essere sulle montagne russe: si ha cioè la sensazione di precipitare inevitabilmente con la testa all’ingiù! Provavo, inoltre, l’orribile presentimento di una imminente catastrofe."La Macchina del Tempo è una delle prime storie ad aver portato nella fantascienza il concetto di viaggio nel tempo basato su un mezzo meccanico. Un eccentrico scienziato, grande conoscitore di fisica e meccanica, racconta ai suoi più stretti amici di aver trovato il modo di viaggiare nel tempo, ma il suo racconto non viene creduto. Pochi giorni dopo, durante una cena a casa sua, il protagonista ricompare in uno stato veramente terrificante: oltre al colorito pallido e all'espressione sconvolta tutto il suo corpo è ricoperto di ferite e cicatrici e i suoi abiti sono sporchi e distrutti. Egli racconta di aver costruito un mezzo in quarzo e avorio capace di viaggiare avanti e indietro nel tempo, ma non nello spazio, e di aver navigato lungo la corrente del tempo fino a raggiungere l'anno 802.701, periodo in cui l'umanità gli si è presentata divisa in due specie differenti: la prima che incontra sono gli Eloi, creature fragili, infantili, gentili e pacifiche che conducono una vita di divertimento, di distrazione e di scarsa attività intellettuale. Successivamente, quando scopre che la sua macchina del tempo è stata rubata, il viaggiatore nel tempo s'imbatte nei Morlocchi, esseri mostruosi e ripugnanti che vivono nelle viscere della terra, che escono la notte per cibarsi delle carni degli Eloi, da loro accuditi e allevati come bestie da macello. I Morlocchi gli tendono un agguato, ma il viaggiatore riesce a sopravvivere e a rimettere in moto la macchina per fuggire. Sbagliando direzione, si addentra ancor di più nel futuro e, notato un sole più grande, più freddo e di colore rosso, si ferma in un'epoca dove l'umanità si è estinta e restano solo enormi crostacei e lepidotteri. Un ulteriore salto nel futuro lo porterà, durante un'eclissi, a constatare l'assenza di forme di vita in un pianeta ormai vecchio e alla fine dei suoi giorni. Infine riesce a tornare alla propria epoca d'origine, ma...Contenuto: La Macchina del Tempo   (AudioeBook - versione integrale, traduzione a cura di Maurizio Falghera)Download (size): 1 file .epub - 209 MbQuesto Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC. Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione potete consultare la Guida all'Audio-eBook

Filosofia e Scienza del 1600-1700
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Moro Silo - Giancarlo Previati - Orsola Boran

Filosofia e Scienza del 1600-1700

il Narratore audiolibri, 04/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Una selezione di passi salienti fra le più conosciute opere filosofiche del XVII° e XVIII° secolo in Italia. Autori universalmente celebrati come pensatori che hanno dato un contributo determinante alla civiltà moderna occidentale: Bruno, Galilei, Campanella, Vico, Verri e Beccaria. Veri innovatori del pensiero e delle scienze. Una grande letteratura ancora vitale ed educativa per noi contemporanei. Dettaglio brani: 01) Bruno:Un infinito universo - 02) Bruno:Come parlerà il filosofo - 03) Bruno:Un sacrilego pedante - 04) Galilei:Il Saggiatore-Generazione del suono - 05) Galilei:Dialoghi sui massimi sistemi-giornata I^ - 06) Galilei:Lettera a Cristina di Lorena - 07) Campanella:La Città del Sole- Tutte le cose son communi - 08) Vico:Principi di Scienza Nuova-Libro I-cap II - 09) Verri:Sulla tortura-conclusione - 10) Beccaria:Dei delitti delle pene-cap.7-Errori nella misura delle pene - 11) Beccaria:Dei delitti delle pene-cap.27-Dolcezza delle pene. Download (size) = 1 file zip (mp3)   testo in PDF  128 Kbps – 51 Mb

Decameron (Novelle scelte)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Giovanni Boccaccio - Moro Silo

Decameron (Novelle scelte)

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Giovanni Boccaccio può essere considerato insieme con Dante e Petrarca, il più importante autore del XIV secolo sia in Italia che in tutta Europa. Boccaccio si distingue però dagli altri due per il suo stile centrato su tematiche terrene e per il suo relativo disinteresse per le problematiche morali, religiose, teologiche e politiche. Il Decameron è la più importante opera di questo scrittore: si tratta di una raccolta di 100 novelle collegate in una trama narrativa generale. L’interpretazione in voce di sei tra le novelle più conosciute restituirà all’ascoltatore la suggestiva immagine del mondo, vivace e dalle mille sfaccettature, descritto dall’autore. Dettaglio brani: 01) Lisabetta da Messina - 02) Federigo degli Alberghi - 03) Cisti fornaio - 04) Chichibio e la gru - 05) Frate Cipolla - 06) Calandrino e l’elitropia. Download (size) = 1 file Zip (mp3) files di testo:Giovanni Boccaccio può essere considerato insieme con Dante e Petrarca, il più importante scrittore del XIV secolo sia in Italia che in tutta Europa. Boccaccio si distingue però dagli altri due per il suo stile centrato su tematiche terrene e per il suo relativo disinteresse per le problematiche morali, religiose, teologiche e politiche. L'opera maggiore di Boccaccio è il "Decameron" una raccolta di 100 novelle collegate in una trama narrativa generale.L’interpretazione in voce di tre tra le novelle più conosciute restituirà all’ascoltatore la suggestiva immagine del mondo, vivace e dalle mille sfaccettature, descritto dall’autore. Dettaglio Brani: da "Decameron " (novelle scelte): Giornata Quinta - Novella Nona – Federigo degli Alberighi; Giornata Sesta - Novella Decima - Fra' Cipolla; Giornata Ottava – Novella Terza, Calandrino e l'elitropia.Contenuto: 1 file .zip 128 Kbps – 67,7 Mb

I racconti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Calvino, Italo - Moro Silo

I racconti

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Tre racconti fra i più conosciuti di Calvino. Divertenti e ironici tutti, ma pregni di elementi di riflessione sulle moderne idiosincrasie, tic e tabù. Con L'ultimo canale del 1984 la televisione e la confusione fra realtà ed apparenza entrano decisamente da protagonisti nella letteratura italiana. Con L'avventura di una bagnante il divario fra sentimento e riflessione diventa così evidente da condurre decisamente verso un'amara quanto assurda solitudine della protagonista. Tutto in un punto, racconto tratto delle Cosmicomiche, l'autore coniuga efficacemente la visione scientifica del mondo e la nostalgia per le belle e buone cose della quotidianità, fino all'invenzione di un contesto assurdo, paradossale in cui trovano posto l'umoristica confutazione del razzismo e l'apologia della "Grande Madre" originaria.Contenuto: 1) L’ultimo canale 2) L’avventura di una bagnante 3) Tutto in un puntoDownload (size) = 1 file zip (mp3) 128 Kbps – 41.9 Mb

Poemi epici del 1500: Ariosto e Tasso ( selezione)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Ludovico Ariosto - Torquato Tasso - Moro Silo

Poemi epici del 1500: Ariosto e Tasso ( selezione)

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: I brani scelti dall’"Orlando Furioso" di Ludovico Ariosto, vi faranno rivivere le disparate e fantastiche avventure dei cavalieri medioevali e dei loro amori per le donne. Il tradizionale stile cavalleresco è pretesto per uno spettacolo immaginario di duelli e di battaglie, di viaggi incredibili, di mostri e castelli incantati, d'amicizia e d'amore, di tradimenti e d'inganni, narrato con un ritmo irresistibile e con uno stile assolutamente brillante. I brani della “Gerusalemme liberata” di Torquato Tasso descrivono il mondo della nobiltà feudale attraverso le fantastiche e drammatiche avventure dei suoi personaggi, e l'amore è trattato come la tentazione di una felicità tutta terrena in contrasto con la spiritualità religiosa. Dettaglio brani: 01) Ariosto-Orlando Furioso: Proemio - 02) Ariosto-Orlando Furioso: Angelica in fuga - 03) Ariosto-Orlando Furioso: Cloridano e Medoro- 04) Ariosto-Orlando Furioso: La pazzia di Orlando - 05) Ariosto-Orlando Furioso: Astolfo sulla luna - 06) Tasso-Gerusalemme liberata: Dedica - 07) Tasso-Gerusalemme liberata: Erminia - 08) Tasso-Gerusalemme liberata: Morte di Clorinda. Download (size) = 1 file zip testo in PDF  128 Kbps – 60,7 Mb

– I Miserabili – Tomo 2 – Cosette
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Victor Hugo - Moro Silo

– I Miserabili – Tomo 2 – Cosette

il Narratore audiolibri, 06/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Oltre alla continuazione della vicenda di Jean Valjean questo secondo tomo del grande capolavoro di Hugo contiene due altri temi che inquadrano la narrazione principale: uno consacrato alla battaglia di Waterloo e l'altro alla vita monacale. Per il primo tema - Waterloo - il legame con la storia è tenue (la storia del salvataggio del padre di Marius da parte dei Thénardier) ma Hugo, oltre a tratteggiare una superba ricostruzione della battaglia, lo usa come pretesto per parlare di Napoleone, un personaggio che ammira e critica. La "Parentesi" sui monasteri, invece, pur sorprendente in uno scrittore rivoluzionario come Hugo, è comunque una professione di fede e una violenta requisitoria contro la Chiesa retriva e sorpassata, e nello stesso tempo un'apologia della meditazione e della contemplazione: "Noi siamo per la religione e contro le religioni" precisa Hugo. Il resto del tomo è centrato ancora sulla figura di Jean Valjean ricercato dall’ispettore Javert, il suo recupero di Cosette (la piccola figlia della povera Fantine) che viene trovata nell'osteria dei Thénardier a Montfermeil, portata a Parigi nella topaia Gorbeau e infine la fuga e il ricovero nel monastero femminile del Petit Picpus da cui Valjean entra, esce e rientra in modo rocambolesco con l'aiuto del vecchio Fauchelevent, giardiniere del convento a cui Valjean stesso un tempo salvò la vita. Qui rimarrà con Cosette in tutta tranquiliità per diversi anni. In questa parte lo scrittore mette in risalto tutte le sue qualità di romanziere drammatico al servizio della suspense e dell'intreccio narrativo, con rotture di ritmo, cambiamenti di focalizzazione, alternanza di periodi concitati e di calma. La voce di Moro Silo sottolinea egregiamente questi diversi momenti della grande letteratura di Victor Hugo.Contenuto:  I Miserabili -Tomo 2 – Cosette - da Libro 1 a Libro 8  (74 capitoli) (Versione integrale)   Indice di tutta l’opera (in formato excel)Download (size) = 2 files zip (mp3) Testo, Libretto, Mappe e Indice tracce/capitoli in PDF128 Kbps – 520 Mb tot. (255 Mb  265 Mb)

– I Miserabili – Tomo 3 – Marius
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Victor Hugo - Moro Silo

– I Miserabili – Tomo 3 – Marius

il Narratore audiolibri, 06/08/2014

Abstract: Anteprima audio: L'azione, in questo 3° tomo, si svolge nel 1832. Il giardiniere papà Fauchelant è morto, Cosette ha 17 anni e lascia il convento. Il tomo si apre con una digressione sui monelli vagabondi di cui era piena la Parigi del XIX secolo, e che funge da introduzione all'ingresso in scena del personaggio di Gavroche, figlio di Thénardier . Ma è il giovane Marius Pontmercy il vero protagonista della storia. Marius è figlio di un bonapartista e nipote di un realista. Con il nonno, il signor Gillenormand, con cui vive fin da piccolo, entra in rotta di collisione per questioni ideologiche, lascia la casa e frequenta gli amici dell'ABC, un gruppo rivoluzionario di giovani idealisti e repubblicani. Studia, in condizioni di quasi miseria, per diventare avvocato, ma soprattutto si innamora di Cosette, o meglio di una misteriosa ragazza che è solito vedere nei giardini del Lussemburgo, accompagnata dal padre, cioè da Jean Valjean, alias Madelaine, alias Fauchelevant, alias Leblanc, alias Fabre. Marius, che vive nella cosiddetta topaia Gorbeau, per accidente viene a sapere che proprio lì la banda di delinquenti denominata Patron Minette e capitanata da Thénardier, alias Jondrette, alias Fabantou vuole tendere un agguato a Valjean per rapinarlo. Marius scopre così che il salvatore di suo padre a Waterloo è uno spregevole individuo e che il padre di colei che ama disperatamente si nasconde dalla polizia. Tutta la fine del terzo tomo è degna dei Misteri di Parigi e l'abilità di Hugo nel creare suspense e nel descrivere il superbo faccia a faccia fra Valjean e Thénardier è straordinaria.Contenuto : I Miserabili - Tomo 3 – Marius - da Libro 1 a Libro 8  (76 capitoli) (Versione integrale)   Indice di tutta l’opera (in formato excel)Download (size) : 2 files zip (mp3) Testo, Libretto, Mappe e Indice tracce/capitoli in PDF128 Kbps – 438 Mb tot. (229 Mb 221 Mb)

– I Miserabili – Tomo 4 – L'idillio di Rue Plumet e l'epopea di Rue Saint-Denis
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Victor Hugo - Moro Silo

– I Miserabili – Tomo 4 – L'idillio di Rue Plumet e l'epopea di Rue Saint-Denis

il Narratore audiolibri, 06/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Nel Quarto Tomo  de I Miserabili viene narrato l'amore fra Marius e Cosette e l'insurrezione del 5 giugno 1832. In questo tomo, che Victor Hugo dichiarò una volta essere il vero 'cuore' del romanzo, vengono inoltre descritti gli eventi della Rivoluzione e della Monarchia di Luglio (1830) e sviscerate le ragioni della protesta popolare del '32. Hugo inquadra in questo contesto le numerose vite che convergono tutte negli avvenimenti della sommossa parigina e della barricata di Saint-Denis. Inizia con il personaggio di Éponine, innamorata segretamente di Marius a cui confida l'indirizzo di Cosette, difende la casa di Cosette e Valjean dal tentativo di rapina di suo padre (Thénardier), spinge Marius alla barricata con l'inganno e poi, colpita da un proiettile destinato allo stesso giovane, lo salva e muore tra le sue braccia. Lo scrittore descrive anche la vita e l'ambiente di Cosette e Valjean in Rue Plumet, illustra meravigliosamente lo sbocciare dell’amore nella fanciulla e l'inizio dell'idillio con Marius, idillio che viene bruscamente interrotto dalla partenza precipitosa alla volta di via Homme-Armé decisa da Valjean che si sente in pericolo. Marius, ingannato da Éponine crede che Cosette sia partita definitivamente, si dispera e decide di morire sacrificando la sua vita per la causa rivoluzionaria. L'autore completa il quadro con il personaggio di Gavroche, monello di strada, spontaneo e generoso, capace di gesti gratuiti verso il prossimo e fiero combattente dell'insurrezione. Tutti i protagonisti hanno qualcosa per cui lottare sulla barricata: gli amici dell'ABC per convinzioni rivoluzionarie, Mabeuf e Marius per disperazione, Éponine per amore, Gavroche per curiosità, Javert per spiare e Jean Valjean per salvare Marius.Contenuto: I Miserabili - Tomo 4 – L'idillio di Rue Plumet e l'epopea di Rue Saint-Denis - da Libro 1 a Libro 15 (76 capitoli) (Versione integrale)   Indice di tutta l’opera (in formato excel)Download (size) = 2 files zip (mp3) testo in PDF e Libretto, Mappe e Indice tracce/capitoli in PDF128 Kbps – 668 Mb tot. (361 Mb  307 Mb)

– I Miserabili – Tomo 5 –  Jean Valjean
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Victor Hugo - Moro Silo

– I Miserabili – Tomo 5 – Jean Valjean

il Narratore audiolibri, 06/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Quinto e ultimo Tomo de I Miserabili di Victor Hugo, dedicato alla morte e all’annullamento. Morte dei giovani rivoluzionari sulle barricate, di Javert col suicidio e di Valjean che si spegne attraverso il suo stesso annichilimento. Marius, insieme agli altri rivoluzionari, si ritrova, esausto e in uno stato visionario, a combattere nella barricata di Rue Chanvrerie, presso la quale muore anche il monello Gavroche. Il gruppo degli insorti viene raggiunto da Valjean, che dopo aver intercettato la lettera mandata da Marius a Cosette intende, pur combattuto, impedire al giovane di farsi ammazzare. Nella barricata è prigioniero Javert; Valjean, pur avendo la possibilità di vendicarsi di tutto il dolore subito per colpa del poliziotto, lontano dallo sguardo dei rivoltosi, lo lascia libero. Valjean continua a mostrare il suo eroismo e la sua generosità portando in salvo Marius, gravemente ferito, attraverso un viaggio epico nelle fogne di Parigi: pretesto per una stupenda digressione sul sistema fognario (l’ “intestino del Leviatano”) che è per lo scrittore “la coscienza stessa delle città”. Riemersi in superficie, i due fuggiaschi si imbattono ancora in Javert; stavolta è il poliziotto che, con grande stupore di Valjean, lo lascia in libertà dopo che Marius è stato portato a casa del nonno. Javert, non potendo però sopportare oltre la contraddizione creatasi tra la riconoscenza nei confronti dell’ex-galeotto e il suo ruolo di scrupoloso tutore dell’ordine, non riuscendo a perdonarsi la grave mancanza nei confronti del principio d’obbedienza alla gerarchia, si suicida gettandosi nella Senna. Nel frattempo Marius e Cosette coronano il loro sogno d’amore con il matrimonio. Valjean, anteponendo la felicità di Cosette alla propria, si allontana progressivamente dai due giovani; lontano dal suo ‘angelo’ inizia però per lui un rapido declino fisico e psicologico. Anche Thénardier esce di scena definitivamente dopo l’inutile tentativo di estorcere denaro a Marius che non si fa ingannare e riconosce finalmente il grande valore umano e spirituale di Valjean. L’opera si conclude con la morte del protagonista principale, che finisce la sua tormentata vita ritrovando accanto a sé, per l’ultima volta, l’amata Cosette e Marius. La maestosa poesia dell’opera è, come per i tomi precedenti, raccontata con grande perizia narrativa dalla voce di Moro Silo.Contenuto : I Miserabili - Tomo V – Jean Valjean - da Libro 1 a Libro 9 (67 capitoli) (Versione integrale) -  Indice di tutta l'opera (in formato excel)Download (size) : 2 files zip (mp3) testo in PDF e Libretto, Mappe e Indice tracce/capitoli in PDF128 Kbps – 589 Mb tot. (295 Mb  293 Mb)

Riscoprire l'autorità. Come educare alla libertà
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Gino Aldi - Moro Silo

Riscoprire l'autorità. Come educare alla libertà

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Riscoprire l’autorità. Come educare alla libertà è un audiolibro proposto dalle Edizioni Enea in co-produzione con il Narratore audiolibri. L’autore, Gino Aldi, propone una riflessione profonda sul tema dell’educare e, ancora più sottilmente, sul tema dell’educare a diventare uomini liberi, ponendolo in relazione alla riscoperta dell’autorità. La libertà personale viene proclamata come primo valore, ma spesso è difficile capire veramente cosa si voglia intendere con tale termine. Per lo più si intende che ognuno deve poter essere libero di agire come meglio crede, il più possibile svincolato da ogni tipo di autorità. A uno sguardo attento non può certamente sfuggire il pericolo del caos e dello sviluppo di un forte egocentrismo e individualismo che alla lunga portano sofferenza e senso di solitudine. L’educazione autorevole non è nemica della libertà, al contrario, essa vuole esserne il principale garante. È importante sottolineare che è la qualità della relazione che rende un atto autoritario positivo o negativo; il bambino che gradualmente viene educato ad essere libero è felice di obbedire a chi lo ama, è un bambino che ha guadagnato la padronanza di sé, che si prepara a diventare un ragazzo sereno e un adulto realizzato. Il timore di sbagliare può essere il più grande nemico, al punto da paralizzare anche l’educatore più attento e sincero, ma l’errore più grande è certamente privare i bambini e i ragazzi di ciò a cui hanno diritto: l’educazione. L’audiolibro è letto da Moro Silo.Download (size): 1 file zip (mp3)128 Kbps – 337 Mb tot.

La metamorfosi (Audio-eBook)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Franz Kafka - Moro Silo

La metamorfosi (Audio-eBook)

il Narratore audiolibri, 17/11/2014

Abstract: Anteprima audio: Un capolavoro letterario senza tempo, in cui Kafka mescola il reale con l’assurdo, l’insensibilità con la compassione, il grottesco col naturale, creando una storia lucida e spietata che scuote, coinvolge e sconvolge l’ascoltatore-lettore. Il protagonista della vicenda, il commesso viaggiatore Gregor Samsa, si sveglia una mattina scoprendosi trasformato in un enorme scarafaggio; la sua mente però non è mutata: pensa, ragiona, sente ancora da uomo. La sua vita diventa un incubo terribile, claustrofobico, amaro. I legami col suo mondo di prima, coi suoi affetti familiari, col suo lavoro, si spezzano improvvisamente, e attorno a lui resta dapprima un senso di terrore e ribrezzo e infine un silenzio che il suo incomprensibile rantolo d’insetto non riesce a rompere. Ed è proprio nella solitudine in cui lo relega il suo nuovo aspetto che lo sfortunato Gregor scorge lo stato di ‘schiavitù civile’ in cui, già da molto prima della sua metamorfosi, l’avevano ridotto i suoi spietati legami familiari e lavorativi. La lettura naturale e confidenziale di Moro Silo racconta cose terribili come se fossero ‘normali’ e sottolinea lo stile quasi espressionista dell’opera.Contenuto: La metamorfosi (versione integrale)Download (size): 1 file .epub - 96,2 MbQuesto Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC. Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione potete consultare la Guida all'Audio-eBook

– Sherlock Holmes. Uno studio in rosso (Audio-eBook)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Arthur Conan Doyle - Moro Silo

– Sherlock Holmes. Uno studio in rosso (Audio-eBook)

il Narratore audiolibri, 06/09/2014

Abstract: Anteprima audio: 'Uno studio in rosso', il primo romanzo scritto da Sir Arthur Conan Doyle sulle indagini del detective Sherlock Holmes (in tutto l'autore scrisse 62 fra romanzi e racconti su questo popolare investigatore) racconta l'incontro fra Holmes e il suo altrettanto celebre amico Dottor Watson. E' un capolavoro del genere giallo, sorprendente ed emozionante. In una casa disabitata, viene trovato il cadavere di Enoch J. Drebber. Il corpo non presenta ferite, ma tutt'intorno vi è del sangue, e quello stesso sangue compone sul muro la parola 'rache', che in tedesco significa ‘vendetta'. La polizia arresta quello che ritiene il sospettato principale, ma dopo pochi giorni viene ritrovato un secondo cadavere: quello del segretario di Drebber, assassinato con una pugnalata al cuore… A questo punto Scotland Yard decide di coinvolgere nel caso l'acuto detective Sherlock Holmes… Attraverso la rievocazione del passato avventuroso dell'assassino e delle vittime nella comunità mormone americana, Holmes perverrà alla soluzione del caso. La lucida lettura di Moro Silo sottolinea il personaggio e la tensione di questa storia mozzafiato.Contenuto: Sherlock Holmes. Uno studio in rosso (versione integrale)Download (size): 1 file .epub - 228 MbQuesto Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC. Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione potete consultare la Guida all'Audio-eBook

I viaggi di Gulliver (Audio-eBook)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Jonathan Swift - Moro Silo

I viaggi di Gulliver (Audio-eBook)

il Narratore audiolibri, 10/07/2014

Abstract: Anteprima audio: I Viaggi di Gulliver (Gulliver's Travels) di Jonathan Swift è un capolavoro della letteratura mondiale, un romanzo che coniuga fantasia e satira. Il Dr. Gulliver, chirurgo e marinaio, scrive il libro sotto forma di diario personale e fa il resoconto di alcuni viaggi disastrosi e avventurosi presso strani popoli. E’ suddiviso in quattro parti corrispondenti ad altrettanti mirabili incontri con popoli totalmente diversi. Nella Prima Parte, la più conosciuta, Gulliver s'imbarca nel 1699 come chirurgo di bordo e naufraga sei mesi dopo su una terra sconosciuta a causa di una tempesta. Al suo risveglio si trova prigioniero di una razza di uomini alti 15 centimetri, abitanti le isole di Lilliput e Blefuscu divise sino al fratricidio da un'annosa e irresolubile controversia sul modo più corretto di rompere le uova. Nella Seconda Parte un altro viaggio lo porta a Brobdingnag dove la scala di grandezza della popolazione è esattamente l'inverso che a Lilliput: gli uomini sono alti circa 22 metri. La rocambolesca partenza dal regno dei giganti lo riporta in patria un'altra volta. Nella Terza Parte l'inquietudine lo spinge a partire di nuovo e finisce nell'isola di Laputa, una terra volante che fluttua nell'aria. L'ultimo viaggio (Parte Quarta) porta Gulliver nel mondo degli Houyhnhnms, i cavalli razionali e parlanti, esseri saggi che hanno sviluppato un sofisticato metodo di comunicazione ma non conoscono il significato di parole come ‘vero’ e ‘falso’, non concepiscono il concetto di guerra e di violenza. Unico difetto delle loro terre è la presenza di esseri brutali che camminano su due gambe invece che su quattro: gli Yahoo, del tutto simili agli esseri umani e per cui Gulliver nutre una repulsione profonda. Il Consiglio Supremo degli Houyhnhnms lo bandisce, poiché trova inammissibile che un individuo simile agli Yahoo venga a vivere con loro. Così Gulliver si costruisce una barca per poter tornare in Inghilterra e, una volta tornato a casa, seppur felice di reincontrare sua moglie e i suoi figli, non riesce a sopportare l'odore della razza umana e va a vivere per sempre nella stalla dei cavalli. Acuto, fantasioso, simpatico e scritto con un linguaggio semplice e ironico fino all’irriverenza, è in realtà un aspro attacco alla vanità e all’ipocrisia dell’uomo La lettura, ironica e coinvolgente, è di Moro Silo.. Contenuto: I Viaggi di Gulliver (versione integrale)Download (size): 1 file .epub - 484 Mb Questo Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC. Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione potete consultare la Guida all'Audio-eBook.

La coscienza di Zeno (Audio-eBook)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Italo Svevo - Moro Silo

La coscienza di Zeno (Audio-eBook)

il Narratore audiolibri, 10/03/2014

Abstract: Anteprima audio: Il capolavoro di Svevo è centrato sulla figura di Zeno, ma è in realtà un gioco di specchi: c’è Ettore Schmitz, autore reale, che si specchia nell’autore inventato, Italo Svevo, che a sua volta si specchia in Zeno, autore del diario di vita commissionatogli dal suo psicoanalista, in una rincorsa ludica alle possibili identificazioni. Zeno soffre di quella sindrome un tempo chiamata nevrastenia e per questo si rivolge alla psicoanalisi, ma senza esiti curativi reali se non una consapevolezza che si forma attraverso “un’errabonda ricerca di se stesso che lo porterà ad accettare vizi e virtù, errori e successi, come parti di un destino che lo trascende e coinvolge l’intera umanità. Zeno risulta, così, salvato non dai risultati della sua autoanalisi o dal raggiungimento delle mete prefisse, ma proprio dal suo stesso cammino, dalla sua stessa esperienza di scrittura.” (G.Palmieri).Contenuto: La coscienza di Zeno (versione integrale) Download (size): 1 file .epub - 661 Mb Questo Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC. Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione potete consultare la  Guida all'Audio-eBook.

Reparto N.6 (Audio-eBook)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Anton Cechov - Moro Silo

Reparto N.6 (Audio-eBook)

il Narratore audiolibri, 18/12/2013

Abstract: Anteprima audio: In questo famoso racconto di Anton Cechov Andrej Efimyc è il medico di uno squallido ospedale di provincia, dove i malati sono trattati come bestie. Nel reparto manicomiale sono ricoverati cinque matti, e, tra di loro, vi è anche Ivan Dmitric, una specie di ‘filosofo' afflitto da mania di persecuzione che crede nell'immortalità. Andrej Efimyc, assalito da una profonda crisi spirituale innescata dall'inutilità della propria professione, prende a frequentare sempre più assiduamente Ivan Dmitric per poter finalmente dialogare con qualcuno sui problemi dell'esistenza. Ossessionato dal pensiero della morte e da un crescente nichilismo, il dottore si prende, invano, una lunga vacanza, e il viaggio non fa che acuire il suo senso di inutilità. L'epilogo tragi-comico è in puro stile cechoviano... Il racconto, letto da Moro Silo, è intriso di critica sociale e può considerarsi un'allegoria sulla vita e sulla morte. Contenuto: Reparto N.6Download (size): 1 file .epub - 128 Mb Questo Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC. Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione potete consultare la Guida all'Audio-eBook.

Le avventure di Pinocchio (Audio-eBook)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Carlo Collodi - Moro Silo

Le avventure di Pinocchio (Audio-eBook)

il Narratore audiolibri, 10/03/2013

Abstract: Anteprima audio: Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di Carlo Collodi fece la sua prima apparizione nel 1881 sul ‘Giornale dei bambini’. Da allora Pinocchio è entrato a fare parte della storia di tutti noi: libro per bambini e ragazzi di tutte le età, è anche patrimonio culturale e letterario del nostro Paese, visto che è il libro più tradotto al mondo, secondo solo alla Bibbia e al Corano. La storia del burattino più amato si colloca al di là del tempo e delle lingue, grazie alla straordinaria capacità del suo autore di creare una trama avvincente nella quale avventure e disavventure si susseguono senza posa, tenendo grandi e piccini con il fiato sospeso. Riuscirà Pinocchio a scampare al fuoco nel quale vuole bruciarlo il burattinaio Mangiafuoco? Finirà trasformato in somaro, dopo la spensierata permanenza nel Paese dei Balocchi? Imparerà ad ascoltare e a seguire i consigli della Fata Turchina, e a meritare con l'impegno di essere trasformato in un bambino in carne e ossa? Il burattino, gli altri personaggi e le vicende delle quali sono protagonisti sono parte dell'immaginario collettivo, ma anche se si conosce già l'esito della storia è sempre un piacere abbandonarvisi. ‘Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino’ è un romanzo con diversi livelli di complessità e dalle molteplici letture possibili: racchiude anche un valore didattico e pedagogico, ha l'obiettivo di insegnare il valore delle istituzioni e delle regole ai futuri adulti. Ma è innanzitutto e soprattutto una meravigliosa fiaba, dalla quale lasciarsi coinvolgere e stupire. La lettura del capolavoro di Carlo Collodi è affidata alla voce di Moro Silo che sa diventare molte voci, dà nuova vitalità a personaggi che sono parte dell'immaginario collettivo: Geppetto, il Grillo Parlante, la Fata Turchina, il Gatto e la Volpe, Mangiafuoco...  (Versione integrale)Download (size): 1 file .epub - 237 MbQuesto Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC. Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione potete consultare la Guida all'Audio-eBook.

I tre moschettieri - Versione Integrale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Alexandre Dumas - Moro Silo

I tre moschettieri - Versione Integrale

il Narratore audiolibri

Abstract: "Un giovanotto... facciamone brevemente un ritratto: immaginate don Chisciotte a diciott'anni, ma un don Chisciotte senza la corazza, senza la cotta e senza cosciali, vestito con una giubba di lana il cui colore blu s'era trasformato in una tinta indefinibile, tra il mosto di vino e il celestino."I tre moschettieri, grande classico della letteratura francese, conserva una freschezza strabiliante per i giorni nostri e contiene la dirompenza dell’epica cavalleresca. Riproposto in molteplici versioni (cinema, TV, fumetti) ora è anche in audiolibro interpretato magistralmente da Moro Silo.Alexandre Dumas ‘canta le donne, i cavalier, l’arme, gli amori, le cortesie e le audaci imprese…’ mettendo a proprio agio fin da principio il lettore con una narrazione in terza persona onnisciente che conquista con la sua generosa dose di ironia e irriverenza. Sullo sfondo di una Parigi dominata dalle figure del Re di Francia Luigi XIII e dell’infido Cardinale Richelieu, D’Artagnan e i tre moschettieri (Athos, Porthos, Aramis) sono gli indimenticabili protagonisti delle molteplici avventure al centro del romanzo, dipinti con maestria nei loro pregi, vizi e difetti. L’arte letteraria di Dumas è oltre ogni limite o immaginazione, pagine e pagine che scorrono veloci, sia storiche che di ingegnosa fantasia, dense ma allo stesso tempo leggere, talvolta comiche.Dentro c'è tutto: amore, passione, avventura, complotto, intrigo, ironia… uno spaccato della Francia del XVII secolo davvero superbo! (Traduzione a cura di Maurizio Falghera).Illustrazione di copertina di Cosimo Miorelli.

Guerra e Pace - Libro IV, Parti III e IV - Episodio 11
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Lev Tolstoj - Moro Silo

Guerra e Pace - Libro IV, Parti III e IV - Episodio 11

il Narratore audiolibri

Abstract:  Nella Parte III del Libro IV Tolstoj spiega come le regole convenzionali della guerra, ma anche le opinioni degli storici, siano insufficienti per spiegare quello che è successo nel 1812 in Russia. Egli sostiene che la forza di un esercito sta sostanzialmente nello spirito delle truppe e del popolo piuttosto che nel numero di soldati. Mentre i francesi si ritirano i partigiani di Denisov e di Dolochov attaccano un convoglio francese, sbaragliano il campo e liberano i prigionieri russi tra cui si trova anche Pierre che poco prima ha visto fucilare il suo amico di prigionia Platon Karataiev. Del gruppo dei partigiani fa parte anche il giovane Petja Rostov che viene ucciso in battaglia. Tolstoj continua la sua digressione sul ruolo di Napoleone e con sarcasmo critica gli storici che ne hanno fatto un eroe e un campione di strategia militare, quando in realtà la campagna di Russia è stata per le truppe francesi un inglorioso disastro senza precedenti. Nella Parte IV mentre Natasha e la principessina Marja vivono insieme il lutto per la morte di Andrej, la famiglia Rostov riceve la notizia della perdita anche dell’amato figlio Petja; la contessa madre è disperata e comincia a dare segni di follia; Natasha si adopera con tutte le sue forze per accudire la madre e così facendo, in qualche modo, allevia la sua tristezza e trova in Marja un’amica solidale e comprensiva. Tolstoj ritorna poi sulle ragioni della disfatta francese e deplora tutti coloro che hanno giudicato il comandante supremo Kutuzov solo un debole e vecchio cortigiano. Sebbene Kutuzov abbia respinto Napoleone oltre i confini russi, e per questo sia stato onorato della Croce di San Giorgio, deve passare il comando all’imperatore Alessandro che vuole inseguire i francesi anche in Polonia. Kutuzov muore poco dopo. Pierre intanto si ritira nei suoi possedimenti nella città di Orjol e un po’ alla volta guarisce dalle ferite fisiche e morali determinate dalla prigionia. Si scopre uomo molto diverso da prima e si rafforza la sua fede in Dio e nella bontà degli uomini. Tornato a Mosca va in visita alla principessina Marja e con sua grande sorpresa e felicità trova colà anche Natasha, quasi irriconoscibile, che è ospite di Marja. Egli si rende pienamente conto dell’amore che porta per Natasha. Entrambi si raccontano delle sofferenze patite e Natasha confida a Marja che è pronta ad amare Pierre e a sposarlo. Pierre quasi non crede a questa meravigliosa prospettiva ed entrambi si preparano spiritualmente a questo evento straordinario.  Illustrazione di copertina di Cosimo MiorelliIndice:Libro IV - Parte III - da Cap. I a Cap. XIXLibro IV - Parte IV - da Cap. I a Cap. XXIContenuto: Lev Tolstoj - Guerra e Pace - Libro IV, Parti III e IV - Episodio 11  (Traduzione di Enrichetta Carafa D'Andria)Download (size):  1 file zip (mp3)128 Kbps - 327 Mb

Guerra e Pace - Libro IV, Parti I e II - Episodio 10
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Lev Tolstoj - Moro Silo

Guerra e Pace - Libro IV, Parti I e II - Episodio 10

il Narratore audiolibri

Abstract:  Mentre a Pietroburgo Helène Besuchova si ammala e improvvisamente muore per un attacco di angina pectoris (molti pensano che si sia suicidata a causa dei suoi problemi amorosi) e la corte dello zar piange la sorte di Mosca occupata da Napoleone, Nicolaj Rostov si reca a Voronez per conto del comando di divisione con il compito di acquistare dei nuovi cavalli. In questa città di provincia, lontana dalle spaventose conseguenze della guerra e dell'nvasione francese, Nicolaj reincontra la principessina Marja Bolchonskaja, ancora in lutto per la morte del padre. La governatora della città si spende per convincere Nicolaj a sposare Marja. Nonostante la sua riluttanza a causa dell'impegno preso con Sonja, Nicolaj è tacitamente d'accordo nell'accettare questa possibilità. La principessina Marja, dopo aver saputo che il fratello Andrej, ferito gravemente, si trova ospite dei Rostov, parte per andarlo a trovare. Nel frattempo Pierre è detenuto dai francesi a Mosca e viene accusato di essere un incendiario. Insieme ad altri prigionieri viene condotto alla fucilazione, ma all'ultimo istante viene risparmiato. Nella chiesa in rovina dove passa quattro settimane prima della partenza dei francesi da Mosca, conosce un altro prigioniero, Platon Karataiev che gli si dimostra amico e la cui semplicità d'animo, gentilezza e generosità colpiscono particolarmente l'anima confusa e dolorante di Pierre. Marja incontra Natasha e rivede il fratello Andrej, ormai moribondo, che la prega di sposare Nicolaj. Andrej dichiara ancora il suo amore per Natasha, ma dopo pochi giorni muore. Napoleone intanto, dopo aver tentato inutilmente una trattativa con Alessandro per una pace, abbandona Mosca con il suo esercito e i prigionieri, tra cui si trova anche Pierre. Le truppe francesi sono in una grave disorganizzazione, stanche e  in quasi totale disorganizzazione. Prendono la strada del ritorno verso Smolensk mentre l'inverno si avvicina. Nonostante la confusione fra gli alti comandi dell'esercito russo e il conflitto mai composto fra Bennigsen e Kutuzov, quest'ultimo decide alla fine di dar battaglia a Tarutino e qui, per la prima volta i russi comprendono il tracollo di Napoleone che non ha altra scelta se non quella di ritirarsi il più presto possibile oltre i confini russi.  Illustrazione di copertina di Cosimo MiorelliIndice:Libro IV - Parte I - da Cap. I a Cap. XVILibro IV - Parte II - da Cap. I a Cap. XIXContenuto: Lev Tolstoj - Guerra e Pace - Libro IV, Parti I e II - Episodio 10  (Traduzione di Enrichetta Carafa D'Andria)Download (size):  1 file zip (mp3)128 Kbps - 327 Mb